Gran finale per l’Orcia Wine Festival. Vini di eccellenza, paesaggi e cultura mix da tutto esaurito

Le Sale di Palazzo Chigi sono la location elegante e suggestiva per degustazioni guidate, banchi d’assaggio con i produttori ed eventi culturali. Al Teatrino opera lirica con Il Barbiere di Siviglia.

E al secondo piano di Palazzo Chigi prosegue la rassegna di pittura Il Buon Secolo della Pittura Senese.

Vini Orcia, paesaggi unici al mondo, arte, cultura e gastronomia. Un mix da tutto esaurito per l’ultimo weekend a San Quirico, dove a farla da protagonista è l’Orcia Wine Festival, all’ottava edizione, ormai un appuntamento consolidato per winelover di tutta Italia ed internazionali, e semplici appassionati delle produzioni enologiche della Val d’Orcia. E così le sale di Palazzo Chigi da sabato sono la location elegante e suggestiva per degustazioni guidate, banchi d’assaggio con i produttori ed eventi culturali. La kermesse enologica dedicata alle produzioni Orcia, è un evento organizzato dall’Amministrazione comunale, con il Consorzio Vino Orcia ed in collaborazione con Onav Siena. Tanti gli appuntamenti in programma fino al giorno di festa di martedì 25 aprile. Mentre la chiusura ufficiale sarà per mercoledì 26 con una degustazione libera riservata solo agli operatori del settore enogastronomico (dalle ore 11 alle ore 13).

Il programma di oggi, martedì 25 aprile – Il via con il trekking “Antiche acque e vini moderni” (ore 10), da San Quirico a Bagno Vignoni (insieme ad un gruppo di appassionati di Instagram capitanati da Igers Siena); alle 10 Cantine con vista, una passeggiata del vino lungo le colline alla scoperta dei panorami nascosti e dei vigneti di Orcia; alle 11 a Palazzo Chigi apertura della Mostra Mercato dei Vini Orcia e banco assaggio prodotti tipici; alle 11.30 e alle 16, Pillole di vino, degustazione guidata a cura di Onav Siena.  Per tutta la giornata (dalle 9 alle 20) a Bagno Vignoni si terrà il Mercatino di Primavera.

Opera a Palazzo Chigi – Alle 21.15, al Teatrino di Palazzo Chigi, secondo appuntamento con l’opera lirica con “Il Barbiere di Siviglia” – diretta dal maestro David Boldrini – a cura dell’Associazione Rami Musicali in collaborazione con il Comune di San Quirio d’Orcia e Italian Opera Florence. Il Barbiere di Siviglia, è l’opera più rappresentata al mondo, nel 2016 correva il bicentenario dalla prima rappresentazione dell’opera.

Le cantine di Orcia Wine Festival 2017: Bagnaia, Campotondo, Capitoni Marco, Donatella Cinelli Colombini, La Canonica, Loghi, Il Pero, Podere Albiano, Poggio Grande, Poggio al Vento Roberto Mascelloni, Sampieri Del Fa’, Sante Marie di Vignoni, Sassodisole, Tenuta Sanoner, Trequanda, Valdorcia Terre Senesi, Vegliena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...